venerdì 14 ottobre 2011

Pasticcio di pollo dalla cupola dorata

Finalmente una nuova ricetta!!!
Alla fine il mio ragazzo, dopo un anno (dico un anno!) di insistenze ce l'ha fatta!
Un giorno di ben un anno fa, stavo guardando il programma della nota Nigella. Mi piace molto guardarla, perché fa delle cose veramente gustose ma sinceramente alcune sono delle vere e proprie bombe!!!
Comunque ogni tanto mi appunto qualche sua ricetta. Insomma, quel giorno c'era anche Fabrizio a guardare il programma e appena ha visto questa ricetta voleva che la facessi subito!
Siccome non avevo un contenitore adatto per andare in forno l'ho declinata. Mai lui, imperterrito ha insistito fino ad oggi!
Alla fine mi sono arresa, ho comprato l'occorrente e ho preparato la ricetta di Nigella!

Devo dire che il risultato non è affatto male, il pollo rimane tenerissimo, l'aroma che sprigiona il timo ti profuma tutta casa! E l'abbinamento funghi e timo è veramente azzeccato.
Io ho usato i funghi champignon ma credo che la prossima volta proverò con i porcini o freschi o surgelati.
Inutile dire che il piatto si presenta benissimo e la cupola di pasta sfoglia fa veramente effetto. Perciò questo piatto si può servire in ciotoline monodose e servirle ad una cena con amici!
Questa volta aveva ragione lui.... (non glie lo dite! ^_^)




Ecco gli ingredienti (4 persone):

  • Petti o cosci di pollo disossati (lei non dice la dose, perciò ho preso 6pettini di pollo da disossare)
  • 3-4 fette di pancetta
  • 125g di funghi champignon o qualsiasi altro fungo
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di farina
  • qb timo fresco o essiccato
  • 1 dado
  • 325ml di acqua
  • 1 noce di burro
  • qb olio
  • 2 rotoli pasta sfoglia
Disossare i petti di pollo (potete usare il petto di pollo classico, ma sinceramente quelli da disossare sono più saporiti, inoltre è molto semplice disossarli). Una volta disossati ridurli a cubetti e metterli da parte.
In una padella mettere un cucchiaio di olio e l'aglio. Aggiungere la pancetta tagliata a striscioline e mentre rosola aggiungere anche i funghi tagliati a pezzetti.
Riprendere i petti di pollo, metterli dentro una busta (quelle che si usano per mettere in freezer), aggiungere la farina, timo e sale. Chiudere ed agitare bene, dimodochè il pollo si infarini uniformemente.
Mettere una noce di burro nella pancetta e poi rovesciarvi tutto il contenuto della busta.
Quando il pollo è rosolato, aggiungere un dado e l'acqua (se avete il brodo già pronto mettere quello al posto del dado e l'acqua). Lasciar bollire per 5 minuti e poi spegnere il fuoco.
Versare il pollo nelle ciotoline o in un'unica ciotola.

Dalla pasta sfoglia ritagliare 1 strisciolina, bagnare il bordo della ciotola con un po' di acqua e poi far aderire la striscia di pasta sfoglia.
Fare anche un disco del diametro leggermente superiore a quello della ciotola e ricoprire. Chiudere bene ai bordi, schiacciando con una forchetta.


Infornare a 220°C per 20minuti, se vedete che la pasta prende troppo colore prima dei 20 minuti, coprire con la carta stagnola,così non si brucerà.



13 commenti:

Stefania ha detto...

bel piatto e complimenti a Fabrizio per aver insistito così tanto, altrimenti noi non avremmo potuto godere di così tanta bontà. che diametro di ciotoline hai usato? bacioni

*VaNe* ha detto...

Ciao Stefania!
il diametro delle ciotoline è di circa 15cm...sono una monoporzione.
Con questa dose ne ho riempite 3.
Grazie, un bacio!!!!

carla ha detto...

bella,bellissima questa ricetta!!
complimenti a te e nigella!!
ciao carla

*VaNe* ha detto...

Grazie mille Carla!
Un bacio!!!Ciao!

Passiflora ha detto...

davvero molto scenografico!!

Valeria ha detto...

eh si, Nigella è proprio una continua tentazione! Complimenti, queste cocottine sono davvero invitanti, il tuo ragazzo aveva ragione ad essere insistente!!

Lauradv ha detto...

Ma guarda te che garbina che è questa ricetta!Nigella è Nigella, piace tanto anche a me :)

Le Ricette di Tina ha detto...

eccomiii finalmente..che buono questo pasticcio..davvero delizioso!!un bacione

*VaNe* ha detto...

*Passiflora: è si è davvero molto scenografico!!! Però molto semplice da realizzare. E con questo metodo possiamo anche ricoprire una crema o zuppa!

*Valeria: Grazie Valeria!!!è si per una volta aveva ragione lui!!! :-)

*Ciao Laura! Nigella è davvero forte! Cerca sempre di fare delle ricette buone in poco tempo! Ogni volta che la guardo mi viene una gola...!

*Tina!!!
Grazie mille..!!!
Alla fine ci siamo riuscite! Non so che problema aveva l'altro post!Un bacione!!!

miracucina ha detto...

Che bontà, complimenti!
Mi sono unita ai tuoi sostenitori, è troppo carino il tuo blog.
Buon we.

Le Ricette di Tina ha detto...

buongiorno carissima!buona settimana un bacione

Stefania ha detto...

Bello e buono
complimenti ciao

*VaNe* ha detto...

Grazie Stefania, un bacio ciao!